5 aprile 2018

La ggente sono strani



Capita a tutti di essere coinvolti in conversazioni sconcertanti, ultimamente a me è toccato un po’ troppo spesso e ne ho tratto lo spunto per questa nuova (e temo inesauribile) rubrica.




Episodio 1   Pranzi pasquali



A: per il pranzo pasquale andiamo in un ristorante pizzeria vicino al centro.

Io: come mai non fate una gita fuori città come al solito?

A: siamo in compagnia di persone celiache che hanno scelto di andare lì ma non sono molto contenta, avrei preferito un posto dove i bambini possano giocare… a proposito ne conosci uno?

Io: no, semmai conosco locali dove i bambini vengono tenuti a bada perchè non disturbino. Comunque se ci sono persone celiache è giusto andare in un posto dove loro possono mangiare senza problemi.

A: sì ma io volevo andare in un locale con giardino.



Dopo pasqua mi tocca l’inevitabile resoconto sul pranzo che consiste in una dettagliata descrizione dei piatti, cui fa seguito una lunga lamentela sulla spesa eccessiva, inadeguata alla quantità delle portate.

Infine la conclusione.
A: di sicuro non ci torno più lì. La prossima volta scelgo io e saranno loro a doversi adattare, tanto non mi sono neanche simpatici.

3 commenti:

  1. Tipico! Io ho imparato col tempo (invece di lamentarmi) a tagliare semplicemente i ponti con certa gente e non sentirmi obbligato a seguirne le scelte.

    RispondiElimina
  2. Ahha, beh sì, fai bene. Perché devi adattarti tu?^^

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Io non ero coinvolta in questo pranzo, mi faceva ridere (per così dire) la sensibilità dimostrata.

    RispondiElimina

Mi fa piacere ricevere i commenti anche se non sono sollecita nel leggerli e rispondere.
Google ci informa che "Blogger non supporta più OpenID. I commenti OpenID esistenti e le tue impostazioni OpenID potrebbero aver subito dei cambiamenti." a breve mi organizzerò, per il momento abbiate tanta pazienza.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...