25 ottobre 2018

Rubrica: La Ggente Sono Strani - episodio 4



Offri un dito ti prendono il braccio

Da diversi anni un amico organizza l’acquisto di gruppo del vino direttamente dal produttore: manda e-mail, prende gli ordini, coordina la consegna, fa i conti, raccoglie da tutti le somme dovute e suddivide le bottiglie. Niente altro? Sì, il giorno della consegna offre anche la merenda ai partecipanti. 

Poi si sente dire cose del genere:

11 ottobre 2018

Ancora sui prodotti di marca



In questi giorni avrete sicuramente sentito parlare di quella marca di acqua minerale, già famosa e cara, che adesso vende allo spropositato prezzo di otto euro una bottiglia “firmata” da quella tizia divenuta famosa sui social (che le persone alla moda e ben informate definiscono influencer).
In questo mondo tutto è possibile, e adesso che sono uscita dall’impasse e ho ripreso a scrivere mi è venuta una semplice idea: rilanciare il Vino della Regina di Mirafiori che avevo proposto qualche anno fa, quando forse i tempi non erano ancora maturi. (lo trovate qua)
Ottanta euro la bottiglia mi sembra un prezzo adeguato e se venite a casa mia, vi autografo anche l’etichetta.























 
___________________________
Leggi anche:


.
 
(link-fai-da-te by Mira Queen)
 

9 ottobre 2018

That Joke Isn't Funny Anymore




Da quanto tempo non passavo di qua per scrivere qualcosa! A dire il vero non solo non ho scritto, ma ho anche letto poco i blog altrui e di conseguenza “socializzato” meno.
Mancanza di tempo, di argomenti, di concentrazione, ma soprattutto lo scrivere su questa pagina non mi diverte più come una volta.
Insomma, il blog che a suo tempo era nato un po’ come il messaggio in bottiglia di un naufrago  in questi ultimi tempi è divenuto un naufrago egli stesso, abbandonato all’oblio su una zattera di fortuna, sopravvissuto grazie a qualche sporadica goccia d’acqua.
Dopo questa drammatica premessa però vi rassicuro: anche se a volte ci ho pensato, non sto per chiudere; magari mi torna quell’ispirazione dei primi tempi quando ridevo da sola mentre scrivevo.

   - § -  § - § -

A proposito di mare:
anche se sono nata e vivo a Torino - che notoriamente non è una città di mare - mi sento molto legata a quell’elemento, mentre non ho un rapporto troppo intenso con l’acqua dolce. Non ho mai amato la piscina e da bambina ho imparato a nuotare nelle basse acque dell’Adriatico; ho fatto il bagno nel lago un paio di volte in vita mia e per quanto piacevole sia stato non era comunque come stare nel mare. Mi sembra strano che una massa di acque non abbia il sapore del sale.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...