10 novembre 2016

Umorismo fotografico: Educare i bambini




Una rubrica che torna utile in periodi come questo, in cui non ho molto tempo né molta voglia di scrivere. Attingendo dal mio ben noto repertorio di insegne, cartelli stradali, scritte sui muri e stupidate varie lascio che siano le immagini a strappare un sorriso.


Due diversi approcci educativi:



 

5 commenti:

  1. Ahaha, in italia sostituirei il circo con gli zingari :p

    Moz-

    RispondiElimina
  2. :D molto simpatici entrambi, e condivisibili entrambi, malgrado siano tra loro opposti.
    Sono un'aderente all' "Erode fan club" percui sì, i bambini incustoditi, se rompono, vendiamoli pure al circo , ma lasciamoli giocare tra le piazze del paese così forse più equilibrati romperanno meno ;)
    Sono appena arrivata sul tuo bolg, e con piacere lo aggiungo ai miei feed

    RispondiElimina
  3. divertenti tutti e due. son cresciuto in un cortile (nell'85 avevo 6 anni) dove bisognava schivare macchine e lanci d'acqua dai balconi di chi ci voleva zitti e buoni.

    RispondiElimina

Mi fa piacere ricevere i commenti anche se non sono sollecita nel leggerli e rispondere, basta che "firmiate" con un account.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...