14 maggio 2015

Rubrica: Ho fatto la pipì 11^ puntata (edizione speciale)



Questa è una puntata diversa dal solito, perché oltre alle segnalazioni dei locali torinesi faccio anche una panoramica un po’ folkloristica su alcune abitudini… ma andiamo per ordine, prima la rubrica.




Dim Sum in corso Bolzano. Ristorante cinese regno del kitsch dal bagno emblematico: le pareti sono piastrellate con un colore “simil dorato tendente alla ruggine”, mentre le porte e il lavandino rosso laccato danno una nota di colore... eccessivo. Bleah!

 Shaka Brah a San Salvario. Ampio, moderno e minimalista… insomma, bello senz’anima.
Discoteca Audiodrome – Moncalieri. Piccolo, sporco e trasandato; il soffitto molto alto non giustifica la quantità di ragnatele sulle pareti… e non era nemmeno halloween!
Nuovo Mc Ryan’s a Moncalieri. Bagni separati per uomini e donne, ambiente luminoso e pulito con piastrelle dai colori pastello, sanitari intatti e specchio sopra il lavabo. Cosa c’è di strano? Se lo chiedete è perché non avete mai frequentato il Vecchio Mc Ryan’s.  


Ecco l’inserto fotografico in omaggio, come si addice alle riviste più serie.










Questo cartello deve far riflettere su quello che ad Amsterdam è evidentemente un problema sociale, come ci fa notare anche il monumento che segue

Homo Sapiens Non Urinat In Ventum... non c'è bisogno di aver fatto il liceo classico per capire
















A Torino invece abbiamo addirittura apposite aree per cani che sono però relativamente recenti ed evidentemente l’utilizzo non è ancora stato recepito molto bene a giudicare da questo accorato appello stampato sul marciapiede...


... una volta invece si faceva tutto insieme allegramente al parco, come testimonia questo monumento cittadino.

Nonno che gioca il nipote e piscia il cane

 



___________________________
Leggi anche:
Appello per salvare il pianeta
Ubriacature
Le origini della rubrica
(link-fai-da-te by Mira Queen)

3 commenti:

  1. Forse quelli della statua non conoscevano tanto bene la raffinata arte del riassunto! xD
    Se la facessi io una rubrica del genere sarebbe una tragedia: fanno tutti schifo, l'unico bagno decente (due rotoli di carta igienica, tutto lindo, pulito, e funzionante, con addirittura sapone con un buon odore e acqua calda (di solito, al massimo funziona solo quella fredda, ma non è un fatto scontato avere l'acqua corrente); purtroppo si trova in una pizzeria piuttosto cara dove sembra che cucinino coi piedi, sigh! La tua rubrica invece è utile e interessante :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti confido in segreto ;) che il cartello sulla statua è opera mia... non con fotoshop ma dal vivo. (della serie: scendi il cane che lo piscio)

      Elimina
    2. Ahahahahaha si vede che sono mezza ciecata, non avevo notato la leggera differenza di colore tra statua e scritta xD

      Elimina

Mi fa piacere ricevere i commenti anche se non sono sollecita nel leggerli e rispondere, basta che "firmiate" con un account.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...